Laboratorio di Tecnologie Audiovisive

Università degli Studi Roma Tre

Torna TwLetteratura per le scuole, questa volta è il turno di #TwPinocchio

twletteratura

di Andrea Patassini

Anche quest’anno torna l’iniziativa di TwLetteratura dedicata alla lettura di un classico nelle scuole attraverso Twitter. Lo scorso anno fu il turno de I promessi sposi, quest’anno invece le scuole coinvolte nel progetto si cimenteranno con Pinocchio.

Ma come funziona l’iniziativa? Gli organizzatori propongono a tutte le classi interessate di leggere il romanzo di Collodi o selezionare i capitoli ritenuti interessanti per un’attività di lettura in aula. In un secondo momento gli insegnanti assieme agli studenti inizieranno un lavoro di riscrittura a colpi di tweet provando a sintetizzare le vicende narrate. La proposta didattica di TwLetteratura è quella di riscrivere il testo attraverso i 140 caratteri e quindi mettere in moto un meccanismo di lettura e comprensione del testo. Qui la descrizione del metodo adottato per queste iniziative. I tweet sintetizzano l’esperienza di lettura e il limite dei 140 caratteri implica un esercizio di sintesi, ma anche di creatività, rielaborazione e analisi delle dinamiche narrative. Si partirà il 10 novembre 2014 con la lettura e riscrittura del primo capitolo e si concluderà il 19 gennaio 2015 con il 36esimo e ultimo capitolo.

La classe che partecipa non necessita di far iscrivere tutti i suoi studenti su Twitter, esiste tra l’altro una policy ben precisa che non consente l’iscrizione e l’uso del social network ai minori di tredici anni. Basta creare un account Twitter della classe dove poter pubblicare i tweet elaborati attorno le letture. Ogni tweet deve riportare l’hashtag #TwPinocchio seguito da /01, /02, /03 ecc. per indicare il numero del capitolo. Inoltre sono proposti percorsi specifici per liceo o scuole medie e elementari.

L’esperienzea passata di #TwSposi dedicata alla lettura del classico di Manzoni nelle scuole medie e #TwiFavola destinata alle scuole elementari e organizzata attorno il libro Favole al telefono di Gianni Rodari, hanno coinvolto molte scuole e generato grande interesse e partecipazione da parte di studenti e insegnanti. Nel blog abbiamo ospitato la bella testimonianza della maestra Agnese Addone che ha partecipato a #TwiFavola. Ed è interessante curiosare tra i lavori svolti dalle classi, in questo Storify sono raccolti tutti i tweet realizzati dalla classe I A dell’IISS Caramia-Gigante di Alberobello, provincia di Bari, nella lettura del capitolo ventottesimo de I promessi sposi.

Se come insegnante pensi che un’esperienza simile possa essere adottata nella tua classe, sul sito di TwLetteratura trovi tutte le informazioni utili per partecipare.

Informazioni su andreapatassini

Andrea Patassini detto Patassa si occupa di tecnologie per l'apprendimento, e-learning, coding e pensiero computazionale. Appassionato di fumetti (in tutte le salse), deve capire come far entrare in libreria tutti i numeri del Topo.

2 commenti su “Torna TwLetteratura per le scuole, questa volta è il turno di #TwPinocchio

  1. Pingback: Post hit! Homo pluralis di Luca De Biase, Pinocchio tra tweet e Scratch, Mappare il sapere | Laboratorio di Tecnologie Audiovisive

  2. Pingback: Dieci anni di Twitter | Laboratorio di Tecnologie Audiovisive

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 5 novembre 2014 da in Uncategorized con tag , , , , , , , , , .

La nostra pagina Facebook

Il nostro sito ufficiale

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: