Laboratorio di Tecnologie Audiovisive

Università degli Studi Roma Tre

Scrivere a mano

di Antonietta Casano Spesso mi è capitato, durante viaggi di istruzione o uscite sul territorio di partecipare, con i miei ragazzi, a laboratori di “scrittura medioevale”. Nonostante l’uso del corsivo … Continua a leggere

In evidenza · Lascia un commento

Post hit! Gli studenti italiani e i compiti a casa, Coding a scuola strumenti e pedagogie, Un’esperienza di coding in classe

Ore di studio a casa, l’Italia è in testa Secondo il rapporto Ocse i quattordicenni italiani trascorrono in media quasi 9 ore a settimana a fare i compiti, con una … Continua a leggere

In evidenza · 1 commento

Esiste una pedagogia della morte?

di Roberto Maragliano Sono molto contento che il lettore italiano possa finalmente riavere restituita la lettura di questo “unicum della storia del pensiero”, per dirla con le parole di Riccardo … Continua a leggere

15 dicembre 2014 · Lascia un commento

Post hit! Vecchi computer utili a scuola con Keepod, Autisimo e didattica in un’app, Redooc per imparare la matematica

Keepod una chiavetta usb (anche) per la scuola Uno degli ostacoli ricorrenti nella diffusione delle tecnologie a scuola è il costo da sostenere per garantire hardware e software. Esistono però … Continua a leggere

9 dicembre 2014 · Lascia un commento

Un laboratorio di Scratch a Scienze della formazione primaria, vi raccontiamo l’esperienza didattica

di Francesca Lazzari, Andrea Patassini, Filippo Sapuppo Il laboratorio di Tecnologie didattiche è presente nell’offerta formativa del corso di laurea in Formazione primaria, presso l’università degli studi Roma Tre. Il … Continua a leggere

5 dicembre 2014 · 2 commenti

Il lupus della scrittura

di Roberto Maragliano Il frammento di copertina che avete trovato riprodotto sopra al titolo di questo post è di un libro (Videoscrivere in classe) che ho pubblicato, assieme a Luca Vitali, nel … Continua a leggere

2 dicembre 2014 · 3 commenti

Post hit! È ancora necessario scrivere a mano?, Il progetto Matera 2019, Archeologia informatica

È ancora necessario scrivere a mano? Per Giuseppe Granieri il tema è urgente: stiamo preparando le nuove generazioni a scrivere per la carta, quando oggi non si può escludere la … Continua a leggere

1 dicembre 2014 · Lascia un commento

Tweet da @ltaonline_R

Il nostro sito ufficiale

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 465 follower