Laboratorio di Tecnologie Audiovisive

Università degli Studi Roma Tre

No, non siamo eccentrici

di Roberto Maragliano

Trecentosessantadue provocazioni in tre anni di blog.
Così qualche giorno prima dello scorso Natale ci siamo celebrati su Facebook.
Ha senso ritornarci ora? Penso di sì.
Intanto si rifletta sui numeri. Nel giro di tre anni abbiamo pubblicato più di trecento post, in termini statistici equivalgono ad uno ogni tre giorni. A scriverli siamo stati noi del Laboratorio, ma non solo: anche altri hanno collaborato, su invito e no. Insomma, c’è stato un flusso costante di idee, indicazioni, segnalazioni, discussioni. Per non dire poi dell’azione di amplificazione e sostegno che tutto questo dire e agire ha trovato sui social (Facebook e Twitter)
Poi c’è da tener conto dei visitatori:
10.000 nel 2013,
25.000 nel 2014,
30.000 nel 2015,
con una media di 1.60 di visite per ciascuno.
Già questi due blocchi di dati segnano una qualche anomalia, considerando che agiamo come gruppo, e un blog di gruppo non è proprio consuetudine diffusa. Per di più siamo una pattuglia che opera dal di dentro di un’università, e che dunque inevitabilmente sottosta ai riti e ai miti di quell’istituzione nonché all’immagine che essa stessa si attribuisce e pubblicamente perlopiù le si riconosce.
Ma certamente la più evidente anomalia ha a che fare con i temi che trattiamo.
Ci sono delle costanti? Se sì,  da che cosa derivano? Qual è la nostra collocazione disciplinare? Come può essere che figuriamo da tecnologi per gli umanisti e da umanisti per i tecnologi?
Questi che vedete qui sotto sono i dati, così come risultano dalla nuvola delle parole chiave che abbiamo utilizzato in  questi trentasei mesi. Cliccate sull’immagine e fatevi un po’ i conti.

 

circle wordcloud

Se poi andate alla nostra preistoria e navigate il vecchio sito del Laboratorio vi confrontate con ciò che abbiamo fatto nella ricerca, nella didattica e nella produzione fin dal 1988. Più di un quarto di secolo!
C’è di che trovare risposte alle domande che ho sollevato più su.
Quella che diamo noi è sintetica, anche se impegnativa.
Ci interessiamo, questo è il succo, a tutto ciò che la tecnologia (tutte le tecnologie, dalla voce alla scrittura, dalla stampa all’audiovisione, fino ad arrivare al digitale e la rete) mette in evidenza di noi stessi: in quanto uomini e donne coinvolti nelle trasformazioni cui da sempre è sottoposto, lo si voglia o no e oggi ben più di ieri, il mondo dell’educazione.
Come potete verificare inanellando i post, nel giocare queste carte ci mettiamo in gioco, e parliamo dunque anche di noi, dei nostri gusti, delle nostre passioni, delle nostre manie.
Ci piace discutere e essere oggetto di discussione. Non proponiamo verità ma piccoli e modesti strumenti di analisi e confronto, perché ciascuno se le costruisca, le sue verità, come meglio crede.
Del resto, questo nostro agire è confermato anche da #graffi, la collana di ebook cui da tempo abbiamo dato vita, e che saluta proprio in questi giorni l’uscita di Dare corpo. Idee scorrette per una buona educazione, di Ornella Martini. Già titolo e sottotitolo sono tutto un programma. Procuratevelo e leggetelo, vi misurerete con la sua e la nostra (ci auguriamo positiva) anomalia.

Cover_small
Siamo dunque eccentrici? No, non lo siamo.
Piuttosto è l’universo cui facciamo riferimento (la scuola, l’università, l’editoria, l’intellettualità diffusa) che continua a pensare di avere un centro, malgrado quello non esista più.
Difficilmente ci stancheremo di denunciarlo.

Informazioni su Roberto Maragliano

Il Piccolo dizionario delle tecnologie audiovisive, scritto assieme a Benedetto Vertecchi, è del 1974. Da allora non ho smesso di occuparmi di quelle cose. Da persona che sta dentro il rapporto tra formazione e media, non sono le tecnologie che mi preoccupano, ma gli atteggiamenti superficiali di tanti nei confronti delle tecnologie.

Un commento su “No, non siamo eccentrici

  1. soudaz
    5 gennaio 2016

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 5 gennaio 2016 da in Uncategorized con tag , , , , , , , , , .

La nostra pagina Facebook

Il nostro sito ufficiale

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: