Laboratorio di Tecnologie Audiovisive

Università degli Studi Roma Tre

Economia col digitale

Il-cucuzzolo_Ornella_medium_sizeRietiAl Fienile, quando cucino, ascolto tantissimo la radio, soprattutto Radio2 e Radio24 (credo di averlo già scritto), ed è una scuola veramente importante perché imparo un sacco di cose.
Un po’ di giorni fa ho seguito la puntata del 9 ottobre di “Focus Economia” su Radio 24 (trasmissione giornaliera molto utile e interessante per capire in che mondo di economia viviamo): era dedicata al Convegno di Capri “Digitale X la crescita” (Ernst Young, Capri, 8-9 ottobre 2015. Qui il convegno in diretta video).
Tra i tanti spunti di riflessione un dato mi ha molto colpita: il 40% delle imprese che hanno chiuso l’anno scorso non avevano quasi visibilità e presenza in rete (il link alla puntata).
Per noi è veramente incomprensibile: è ormai inconcepibile, infatti, l’idea di lavorare senza rete; siamo arci-convinti che se vogliamo restare piccoli e indipendenti, liberi ma visibili dobbiamo esserci e provare e trovare la nostra cifra, usando il più possibile tutti i social media. Trovare la propria cifra, senza cedere alla banalità di quel che macina fan dell’ultima ora, non è facile ma è una sfida che non si può abbandonare; anche per questa ragione stiamo partecipando al progetto Rieti digitale.
Rieti digitale così presenta il suo scopo:
“Made in Italy: Eccellenze in Digitale” è  il progetto di Google, Unioncamere e delle Camere di Commercio per avvicinare le Micro, Piccole e Medie Imprese italiane al Web.
Attraverso questo progetto, vogliamo contribuire a diffondere la cultura digitale sul territorio e aiutare le aziende a scoprire come utilizzare Internet e gli strumenti online per muoversi al meglio in Italia e all’estero.
Sviluppare la tua impresa online può rappresentare un vantaggio competitivo notevole, nell’economia moderna”. 

Piccolo test:  prendete queste righe di presentazione del progetto e mettete ‘scuole’ al posto di ‘aziende’ e ‘scuola’ al posto di ‘impresa’. Cosa comporterebbe?

Informazioni su ornellamartini

Vivo e lavoro tra città e campagna: Roma e Rieti. Insegno all'Università e cucino al Fienile di Orazio. Lavoro la creta, leggo, organizzo attività educative all'insegna dell'emozione per bambini e ragazzi. Adoro stare là da noi in campagna, ascoltare l'Opera, chiacchierare con mio marito e mia figlia. E poi mi piace fare e comprare bigiotteria creativa, camminare, andare a cavallo e tante altre cose che non c'è bisogno di dire tutte qui.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 19 novembre 2015 da in Il cucuzzolo con tag , , , , , , , .

La nostra pagina Facebook

Il nostro sito ufficiale

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: