Laboratorio di Tecnologie Audiovisive

Università degli Studi Roma Tre

Libri digitali e inclusione

tablet_PNG8570

di Antonietta Casano

Che i libri digitali a scuola non funzionassero lo sapevo già e ne ho parlato anch’io su queste pagine. Che il mondo dell’editoria, spaventato e preoccupato delle innovazioni si sia chiuso a riccio è noto. Ma voglio raccontare le storie vere di questi giorni che mi sorprendono ancora e mi indignano.

Una coppia di genitori mi chiede aiuto per scaricare i libri digitali sul portatile del figlio (I° media) che è dislessico. Scarichiamo e ci registriamo su QUATTRO piattaforme. Per uno dei libri il codice di attivazione non dà segni di vita, due telefonate al numero verde: la prima per seguire nuove istruzioni, la seconda per scoprire che il codice è inesistente e che avrebbero pensato loro ad attivare il libro. Con fatica riusciamo a scaricare tutti i testi. Quattro modalità diverse, quattro diversi modi di gestire i codici, download lunghi ma finalmente tutto è pronto.

E invece no. Il lettore vocale del bambino, acquistato e usato anche nella scuola primaria, legge testi in vari formati (tra cui pdf) ma non riesce a leggere quello che abbiamo scaricato.
L’anno scorso, per i libri della scuola primaria, ci erano stati dati dei codici (dati alla scuola da Aid) per fornire i testi in pdf agli alunni DSA. Così rassicuro i genitori che cercherò di fare come lo scorso anno.
Telefono al rappresentante di zona che mi anticipa che non sarà facile risolvere il problema ma gentilmente mi mette in contatto con una delle case editrici (ma la stessa storia è successa poi con altre, stessa modalità). Bene, per risolvere il problema, mi dice la gentile voce femminile, devo rivolgermi all’associazione Libro AID, pagare la quota associativa, dimostrare con certificato alla mano che sono DSA , che ho già regolarmente acquistato il libro cartaceo e chiedere i pdf. Se no -mi dicono dalla casa editrice- se diamo noi il pdf, è come se dessimo l’accesso libero e indiscriminato al libro.
E io allora, che sono una prof un po’ ingenua mi chiedo: che differenza c’è, tra la copia in pdf della casa editrice è quella dell’AID? E se la mamma scansiona ogni giorno le pagine che le servono, a parte il disagio e la fatica, non è la stessa cosa?

Ogni anno tutte le case editrici si fanno belle e fanno a gara per mostrare i centomila gadget educativi annessi ai libri di testo: testo semplificato per nuovi italiani, testo per DSA… poi all’atto pratico anche col cartaceo le cose non vanno così lisce. I testi speciali sono di solito a disposizione dell’insegnante che lo usa per gli alunni (che intanto hanno tutti acquistato i libri “normali”) oppure vanno richiesti a parte al distributore…

Conclusione: la semplificazione non è una cosa semplice e l’inclusione richiede tanto tempo e fatica (almeno per cercare di garantire l’accesso ai libri già acquistati); la rete stavolta non aiuta e ci si perde in un mare di link. Finora, ogni volta che incrocio casualmente una risorsa possibile me la salvo e me la archivio, ma tutto si perde in un rivolo. Chi mi aiuta?

Informazioni su andreapatassini

Andrea Patassini detto Patassa si occupa di tecnologie per l'apprendimento, e-learning, coding e pensiero computazionale. Appassionato di fumetti (in tutte le salse), deve capire come far entrare in libreria tutti i numeri del Topo.

2 commenti su “Libri digitali e inclusione

  1. Iacopo
    15 ottobre 2015

    Per approfondire consiglio Questioni di accessibilità. Se non riesco a leggere e’ anche colpa tua! su Handimatica 2014 https://youtu.be/l6pSQkuc1ts o il Webinar CNR-ITD Genova https://youtu.be/HdQrgk9FiRU

  2. Roberto
    30 novembre 2015

    Guarda il mio lavoro. Me lo pago da 5 anni. Autoprodotto da autodidatta.
    http://www.spazioprever.it

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 15 ottobre 2015 da in Uncategorized con tag , , , , , , .

La nostra pagina Facebook

Il nostro sito ufficiale

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: