Laboratorio di Tecnologie Audiovisive

Università degli Studi Roma Tre

Post hit! La ricerca inesistente sui social network e la solitudine, Fumetti in classe, I lettori di Lupo Alberto

pic-vb

La bufala di Repubblica sui social network e la solitudine

Il 14 marzo sulle pagine di Repubblica appare un articolo che indica una vera e propria imminente epidemia di solitudine causata dai social network. La fonte di tale tesi, secondo l’autore dell’articolo, è una pubblicazione peer-reviewed della Association for Psychological Science. Eppure a leggere tale fonte non c’è neanche un dato che affermi il ruolo determinante dei social network come causa di solitudine. Il caso, raccontato su Valigia Blu, obbliga a ritornare sul tema dei media nostrani e la costante demonizzazione di internet. Leggi il post!

Fumetti in classe

Come portare i fumetti in classe? Una bellissima esperienza didattica a riguardo è quella di Anna Teresa Fiori, maestra presso l’Istituto Comprensivo “La Giustiniana” e lettrice di Zagor. Gli alunni hanno avuto l’occasione di poter conoscere più da vicino il fumetto come media importante per narrare e leggere storie, ma anche come strumento per conoscere e imparare. Il coinvolgimento degli autori Moreno Burattini (Bonelli) e Roberto Gagnor (Disney) rende ancor più interessante tale esperienza. Leggi il post!

Lupo Alberto e la sua comunità di lettori

E sempre restando nel campo dei balloon, vi segnaliamo un’interessante riflessione attorno uno dei fumetti più longevi del panorama italiano: Lupo Alberto, creato da Silver ben 40 anni fa. Il post illustra il ruolo dei lettori affezionati alle storie del lupo e le attività della comunità nata attorno la rivista che, in qualche modo, assume le sembianze di un social network ante litteram. Leggi il post!

2 commenti su “Post hit! La ricerca inesistente sui social network e la solitudine, Fumetti in classe, I lettori di Lupo Alberto

  1. maestro ale
    17 marzo 2015

    L’ha ribloggato su maestroale.

  2. soudaz
    21 marzo 2015

    L’ha ribloggato su Il Blog di Tino Soudaz 2.0 ( un pochino)e ha commentato:
    Soli.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 16 marzo 2015 da in Post hit! con tag , , , , , , , , , , .

La nostra pagina Facebook

Il nostro sito ufficiale

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: