Laboratorio di Tecnologie Audiovisive

Università degli Studi Roma Tre

Post hit! Riflessioni sul presente e sul futuro del libro, Invalsi e l’open source, Turismo e serie tv in Irlanda del Nord

mobile-tablet-phone-people Riflessioni sul presente e sul futuro del libro Su DoppioZero la seconda parte di un’interessante riflessione di Gino Roncaglia attorno il tema del libro. Si affronta il mutamento del libro, si analizzano i dati di una flessione consistente di lettori soprattutto tra le fasce dei più giovani. Un calo indotto non solo dalla crisi economica, ma che riguarda un cambiamento importante nella dieta mediatica dei più giovani, dove televisione e libro lasciano il passo a media digitali e mobili. Un cambiamento che non si limita solo a modificare l’approccio, la fruizione e l’interazione con il media libro, ma che per forza di cose coinvolge l’intero sistema: strategie editoriali, ruolo delle librerie, attività promozionali e metodi per la diffusione della lettura. Leggi il post!

Invalsi non è open source Si parla spesso della soluzione open source per la scuola digitale. I vantaggi sono evidenti: abbattimento dei costi con conseguente risparmio delle scuole, la possibilità di avere sistemi operativi e software aggiornati, nessun limite a prodotti o software specifici per attività didattiche e laboratoriali. Eppure non sembra essere dello stesso avviso l’ente Invalsi. Gli insegnanti che nei loro istituti utilizzano software come OpenOffice o LibreOffice si sono ritrovati impossibilitati a trasmettere i risultati delle Prove Nazionali per la Scuola Secondaria di Primo Grado. Motivo? Vi consigliamo di leggere la testimonianza segnalata. Leggi il post!

Dalle serie tv alla promozione del turismo Games of Thrones rappresenta una delle serie televisive di maggiore successo degli ultimi anni. Una lunghissima e appassionante saga fantasy letteraria che è stata reinterpretata per la tv. Molti dei set sono in Irlanda del Nord, Il Post racconta il progetto di promozione turistica in quei territori grazie alla popolarità della serie televisiva. Un progetto per nulla casuale, studiato approfonditamente che riguarda non solo l’incentivazione al flusso turistico ma anche l’intenzione di far crescere l’Irlanda del Nord come industria del visivo. Leggi il post!

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 23 giugno 2014 da in Post hit! con tag , , , , , , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: