Laboratorio di Tecnologie Audiovisive

Università degli Studi Roma Tre

Post hit! Aule tecnologiche e social reading, Coder Dojo: codice e divertimento, il narcisismo che è in noi

alula31

Tecnologie a scuola: l’esperienza del polo professionale “Scarambone”

Vi segnaliamo l’intervista a Dario Cillo, dirigente del polo professionale “Scarambone” di Lecce e direttore responsabile di Educazione&Scuola, dove vengono affrontate diverse tematiche attorno all’innovazione tecnologica e la scuola. Cillo oltre a descrivere il progetto di Aula 3.1, un laboratorio multimediale-multifunzionale destinato ad accogliere differenti attività didattiche, si concentra anche sulle metodologie messe in atto in questi spazi scolastici innovativi, metodologie differenti che si plasmano attorno le esigenze didattiche espresse. Nell’esperienza del dirigente scolastico le tecnologie digitali adottate nei percorsi di insegnamento favoriscono l’apprendere sociale e a tal proposito indica un progetto di social reading dedicato a contenuti disciplinari e letterari. Leggi il post!

Gioco, divertimento e codice, ecco Coderdojo

Qualche giorno fa sul nostro blog abbiamo parlato di Scratch, un software sviluppato per insegnare e giocare con il codice e la programmazione, se la cosa ti incuriosisce trovi il post qui. Tra le cose belle della rete c’è la condivisione di idee e di esperienze. Così, dopo la pubblicazione del post, ci sono arrivate diverse testimonianze davvero interessanti attorno Scratch. Eccoci allora a segnalarvi l’iniziativa proposta da Coderdojo. Che cos’è? “Il punto d’incontro di mentor, genitori e piccoli supereroi che in tante città giocano a programmare un futuro migliore, divertendosi un sacco!”, ovvero iniziative organizzate in diverse città italiane per far conoscere ai più piccoli le tante cose che si possono fare scrivendo codice. Giocando ovviamente. A breve un nuovo appuntamento a Roma. Leggi il post!

Il folle narcissico, che siamo noi

Bel post e belle immagini di Maria Antonella Galanti sulla smania attuale dell’essere riconosciuti. Viene a proposito un frammento di Carlo Emilio Gadda su Mussolini “Folle narcissico”, che l’Unità ripubblica qualche tempo fa evidentemente alludendo a Berlusconi, e che dovremmo rileggere riflettendo, appunto, sulla parte narcissica presente in ognuno di noi, ed esaltata dal clima dell’oggi. Leggi il post!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 24 febbraio 2014 da in Post hit! con tag , , , , , , , , , , , .

La nostra pagina Facebook

Il nostro sito ufficiale

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: