Laboratorio di Tecnologie Audiovisive

Università degli Studi Roma Tre

Una app come laboratorio testuale

di Ornella Martini
D-StillIrene mi ricorda che la materia Italiano si divide in diverse materie specifiche, separate per calendario settimanale, contenuto e applicazione: Grammatica e Sintassi, Epica, Narrativa. Della Narrativa fanno parte lo studio e l’applicazione di concetti scientifici come “narratore di primo secondo e terzo livello”, “piani del racconto”, “elementi della descrizione”, “punti di vista”, “ordine naturale e ordine artificiale” e così via…, ce ne sono intere pagine sul manuale.

Da un po’ di giorni mi chiedevo cosa si potrebbe proporre a ragazzi di 14 anni come lei per immergerli direttamente in un brodo di coltura della testualità, raccogliendo almeno una suggestione digitale. Ci ho pensato e ripensato, mi sono venute in mente molte cose, dal Wiki a Google Drive, dal blog a FB, da Notify ai forum. E questa mattina, gironzolando per il sito della manifestazione milanese Bookcity, ho trovato una cosa molto interessante: una app che si chiama D-Still  e serve per realizzare storie video collettive; da Apple Store si scarica gratis sull’iPhone (ma gira anche su Android quindi su altri diffusissimi smart phone) e si partecipa alla narrazione collettiva, realizzando frammenti video sulla base delle consegne ricevute. Devo ancora provarlo, ma ho pensato: pensa che bello! Lavorare con una classe in questo modo, realizzando un video su un tema scelto insieme, per poi insieme analizzare, commentare, formalizzare successivamente tutto quello che il manuale spiega in teoria.

Aggiornamento:  sul nostro profilo Facebook abbiamo già ricevuto un feedback da un nostro lettore (che ringraziamo per il suo contributo) che segnala come la politica della privacy della app D-Still non consente ai minori di 18 anni di utilizzare la piattaforma. Questo, di fatto, esclude un utilizzo nelle scuole per studenti minorenni. Può trovare ovviamente adozione nella didattica destinata a studenti maggiorenni o, in ogni caso, essere fonte d’ispirazione per attività collettive legate alla costruzione testuale.
Grazie. Alla prossima.

Informazioni su ornellamartini

Vivo e lavoro tra città e campagna: Roma e Rieti. Insegno all'Università e cucino al Fienile di Orazio. Lavoro la creta, leggo, organizzo attività educative all'insegna dell'emozione per bambini e ragazzi. Adoro stare là da noi in campagna, ascoltare l'Opera, chiacchierare con mio marito e mia figlia. E poi mi piace fare e comprare bigiotteria creativa, camminare, andare a cavallo e tante altre cose che non c'è bisogno di dire tutte qui.

2 commenti su “Una app come laboratorio testuale

  1. D-still (@dstillapp)
    26 novembre 2013

    Buongiorno, grazie mille del bel post. A breve abbasseremo l’età per la partecipazione ai 14 anni.

    • ornellamartini
      9 dicembre 2013

      Salve, grazie a voi della bella app e della disponibilità ad accogliere modifiche. Visto che con tanta facilità si è creato questo contatto via rete, ci piacerebbe ragionare con voi sulla possibilità di adattare la vostra app come ambiente didattico per la creazione di storie collettive legate a letture o ad attività di scrittura, di documentazione, di narrazione dentro la storia, la geografia, l’arte. Tutto con libertà e piacere da parte dei ragazzi, con il coordinamento soltanto del docente. Be’, dovremmo parlarne più distesamente. Ci sentiamo, allora, se vi va.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 21 novembre 2013 da in inClasse con tag , , , , , , , , , , .

La nostra pagina Facebook

Il nostro sito ufficiale

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: